domenica 13 ottobre 2019

Dinghy 12’, 12-13 /10/2019 Taranto TROFEO DEL MARE


Per organizzare una regata non bastano i concorrenti ecco tutti insieme concorrenti e chi ha contribuito i soci del Circolo Velico Azimut e della Marina Militare di Taranto


Scendendo a sud ad ottobre il clima è ancora estivo, campo di regata era posizionato all’interno del mar Grande con aria da 3 a 5 m/sec in crescendo. Novità per le nostre regate i ragazzi della sez. navale Marina Militare che sono scesi in acqua con evidenti handicap di esperienza con il Dinghy 12’ e di attrezzature datate, sicuramente entusiasti dell’esperienza ci siamo lasciati con la promessa di incontrarci sui campi di regata e di organizzare un clinic a Taranto il prossimo anno. Sabato Yann Masserotti (CVTiberino) imprendibile, con ottimi spunti di velocita di Francesca Lodigiani (CVS Margherita) e di Cosimo Bottiglione (M.M). Oggi domenica 13 si è iniziato con aria molto leggera in crescendo che contro ogni aspettativa ha consentito di concludere tutte le prove in programma, Antonio Loretano (CVTiberino) ha vinto le due prove molto combattute, Bobo Scanu (CV Alisei) pur con un secondo di giornata non è riuscito a salire sul podio. Oggi in regata anche Paolo Corbellini (UV.Maccagno)

 


Il podio 1° Yann Masserotti, 2° Antonio Loretano, 3° Cosimo Bottiglione (M.M), 5° Francesca Lodigiani e Marcello Corsi CV San Vincenzo




I tre della Marina Militare Cosimo Bottiglione, Antonio Basile e Cosimo Massaro hanno regatato con Dinghy 12’ comprati con tanto di carrelli stradali dalla MM molti anni fa di stanza ad Anzio ma pochissimo utilizzati se non in qualche regata invernale
 


 




Bella la presenza della Flotta Romana Yann Masserotti (CVTiberino), Bobo Scanu (CV Alisei) e Francesco di Tarsia (CVS Severa) e Luca Napoli (CVS Severa) con i loro Dinghy 12’ Classici









Francesca “Nostra Signora” del Dinghy 12’ sorride felice per il 5° posto e per il successo della manifestazione che ha riportato il Dinghy 12’ al Sud.  La partecipazione dei Dinghy 12’ al TROFEO DEL MARE Taranto è fortemente voluta da Carlo Schena, che merita un ringraziamento ufficiale da tutta la classe.
 
Il ritorno dei Dinghy 12’ in terra pugliese, una volta terra di grandi amici Dinghisti, a noi vecchiacci riapre bellissimi ricordi. Taranto celebra da sempre il Comandante Straulino e l’Amerigo Vespucci con l’eccezionale passaggio a vela da mar Piccolo a mar Grande.

 
 
 
Naturalmente l’ospitalità della Marina Militare ha curato tutto dal buon cibo alla cultura

 


     Cena sontuosa

 
Dinghisti attenti come scolaretti alla visita della fortezza


 Cronaca con l’aiuto di Francesca e Antonio


 

Dragon 90th Anniversary Regatta powered by Paul&Shark - Day 5

 
 
 
 
Bellissimi. Le classi veliche olimpiche di una volta hanno qualcosa in più, in particolar modo se sono state capaci di rinnovarsi con nuove tecnologie di costruzione in armonia con i progetti originali, poi in regata tutti insieme barche storiche in legno e moderne costruzioni in vetroresina, uomini e donne, grandi campioni e equipaggi familiari.
 
 

sabato 12 ottobre 2019

Dinghy 12’, 12/10/2019 Taranto TROFEO DEL MARE prima giornata


Dinghy12' e sommergibili solo a Taranto si possono vedere
 
 
 
Le prove all’attivo sono tre, nella terza Masserotti 1°, 2° Scanu, 3° Bottiglione, 4° Loretano
 

 
Le cene all’attivo per ora una, solo di preparazione

venerdì 11 ottobre 2019

Dinghy 12’ 'The International 12 foot class in Ireland, Vincent Delany

https://www.blurb.com/books/8609274-internation-12-foot-dinghy-in-ireland
Vincent Delany
Autore di 'The Water Wags 1887-2012' and 'The International 12 foot class in
Ireland' president of the Irish International 12 foot Dinghy Association
Membro dell’the Association of Yachting Historians



 






martedì 1 ottobre 2019

Dinghy 12', ottobre 2019: Trofeo del Mare Città di Taranto e Veleziana Dinghy 12’ Cup


 
 

 
-------------------------------------
 
 

 
Un bel gruppo della Flotta Romana ha garantito la partecipazione, speriamo sia cosi son sempre eventi eccezionali per il mese di ottobre


venerdì 27 settembre 2019

5° Tappa Trofeo Dinghy Classico II - San Vincenzo Foto di Camilla Fabbris

https://www.facebook.com/pg/Dinghy12AICD/photos/?tab=album&album_id=1138489423017982&ref=page_internal



que.. della Flotta Romana
ITA 1971 Luca Napoli, AS Santa Severa
ITA 1877 Bobo Scano Ali6 Bracciamo
ITA 2242 Francesco DiTarsia, AS Santa Severa
ITA 2342 Carlo Bocchino C.N. Caposele
ITA 2184 Giangiacomo D’Ardia ST Bracciano


ITA 1877 Bobo Scano Ali6 Bracciamo
 
 
ITA 1971 Luca Napoli, AS Santa Severa
 
 
ITA 2184 Giangiacomo D’Ardia ST Bracciano

ITA 2242 Francesco DiTarsia, AS Santa Severa
 
 
ITA 2342 Carlo Bocchino C.N. Caposele
 

 

5° Tappa Trofeo Dinghy Classico I - San Vincenzo Foto di Leo Azzarini

https://www.facebook.com/pg/Dinghy12AICD/photos/?tab=album&album_id=1138472846352973&ref=page_internal



que.. della Flotta Romana
ITA 1971 Luca Napoli, AS Santa Severa
ITA 1877 Bobo Scano Ali6 Bracciamo
ITA 2242 Francesco DiTarsia, AS Santa Severa
ITA 2342 Carlo Bocchino C.N. Caposele
ITA 2184 Giangiacomo D’Ardia ST Bracciano



ITA 1877 Bobo Scano Ali6 Bracciamo
 

 
ITA 1971 Luca Napoli, AS Santa Severa

 

ITA 2184 Giangiacomo D’Ardia ST Bracciano


ITA 2242 Francesco DiTarsia, AS Santa Severa
 
 
ITA 2342 Carlo Bocchino C.N. Caposele

domenica 22 settembre 2019

Dinghy 12’ Conclusa la tappa di San Vincenzo


San Vincenzo domenica 22 sett. concluso il trofeo dei Dinghy Classici 2019 con la vittoria di Alberto Patrone oggi disputata una sola prova

I

Nella foto Luca Napoli, Fabio Mangione, Bobo Scano, Francesco. Di Tarsia , Francesca Lodigiani ,Carlo Bocchino manca Giangiacomo D’Ardia



Redazionale Aicd Dinghy Classico

San Vincenzo anche per quest'anno segna la felice conclusione del XVIII Trofeo del Dinghy 12' Classico.

 Il weekend del 21-22 Settembre nella cittadina toscana per il quarto anno consecutivo, sono andati in scena i Dinghy 12' di legno.
 Come mai San Vincenzo? Semplice: mettete insieme tanta simpatia, amicizia e benessere con una buona dose di competenza nella conduzione delle regate, due Circoli velici che ben collaborano tra loro, un Marina molto ospitale, un cinghiale cacciato con amore e con altrettanto amore cucinato, una colonna sonora a base di Rock & Roll Q.B., un pizzico di estro e di fantasia, un polpo di arrivederci, ma soprattutto quattro belle regate di gran qualità e.... voilà, il gioco è fatto. Tanta roba direte voi!

 Esatto. Ecco perchè San Vincenzo è diventato un "must" per i Dinghy 12' Classici.
 Già dal venerdì sera infatti c'è stata una bella accoglienza con la ormai consueta cinghialata annaffiata da dell'ottimo vino a km.0 e condita dalla musica della Gang Band con del Rock & Roll di gran qualità.
 Trascorsa questa prima parte ludica, nella giornata del sabato sono state disputate tre prove con vento da scirocco abbastanza sostenuto che hanno ben impegnato i regatanti ed hanno consentito loro di ben smaltire il cinghiale della sera prima.
 Bravissimo come sempre in questa stagione Alberto Patrone che ha faticato però non poco per tener dietro diversi altri regatanti molto agguerriti. Sono state infatti regate molto combattute e caratterizzate da un campo di regata davvero impegnativo e talvolta difficile da interpretare.
 Il Presidente del CdR, Carlo Tosi ha fatto un lavoro egregio consentendo alla flotta la disputa di ben tre prove nella prima giornata di Sabato e di una quarta, come da programma, strappata al maltempo nella seconda giornata di Domenica.
 Si è svolta infine, nei locali dello Yacht Club San Vincenzo la premiazione che ha visto primeggiare Alberto Patrone il quale con questa vittoria si è aggiudicato anche il Trofeo del Dinghy 12' Classico per l'anno 2019 . La consegna del Trofeo e di tutti gli altri premi, avverrà come di consueto al Dinghy Day che si svolgerà nel mese di Febbraio 2020.
 Premiato anche con il Trofeo challenge intitolato a Michail Von Der Gathen come timoniere della prima barca Veteran (1913-1975) Fabio Mangione su "Al" che succede ad Uberto Capannoli, vincitore dello scorso anno a bordo della sua "Gigiballa", autore peraltro del Trofeo stesso attraverso la nota ditta "Ubebijoux"

 
Ecco l'elenco completo dei premiati
ITA 2026 Alberto Patrone (C.V. Cogoleto) Damina, trionfatore del XVIII Trofeo del Dinghy 12' Classico.
 Classifica Assolutai
 1) Alberto Patrone (C.V. Cogoleto) Damina
 2) Stefano Puzzarini (C.N. Cervia) Maxima
 3) Italo Bertacca (S.V. Viareggina) Abbidubbi
 4) Fabio Mangione (C.N. Rimini) AL
 5) Giuseppe La Scala ( RYCC Savoia) Ancora Non Mollare

 Classifica imbarcazioni Veteran (1913-1975)
 1) Fabio Mangione (C.N. Rimini) AL
 2) Mauro Gamberini (C.V. Cesenatico) Carlo II
 3) Maurizio Tirapani (C.N. Cervia) Ariosa

 Classifica imbarcazioni Vintage (1976-1999)
 1) Luca Napoli (A.V. Santa Severa) Pegaso
 2) Marco Colombo (C.V. Bellano) O Terror Do Mundo
 3) Roberto Scanu (C.V. Ali6) Perchè Cucly

 Prima Classificata Ladies
 Patricia Surendonk (KWVL) Hydra II

 Classifica Master
 1) Paolo Alfonso Sada (YCI) Moby Dick's Baby
 2) Carlo Bocchino (C.N. Caposele) Tesoro
 3) Frederic De Rutté (S.N. Rolloise) Bella Gioia
 2) Carlo Bocchino (C.N. Caposele) Tesoro
 
Classifica Super Master
 Roberto Scanu (C.V. Ali6) Perchè Cucly
 

 
Grazie ancora al C.N. San Vincenzo, allo Yacht Club San Vincenzo ed al Marina di San Vincenzo. Grazie a tutte le persone care che hanno lavorato duramente per la buona riuscita dell'evento e che, sebbene con fatica, di certo faranno di tutto per accogliere ancora i Dinghy 12' l'anno prossimo.